Échale un vistazo
la maciara indaffarata (ebook)-9788881675296

LA MACIARA INDAFFARATA

 - EBOOK

  • Formato: EPUB - SIN DRM
  • Editorial: OSANNA EDIZIONI
  • Lengua: ITALIANO
  • Año edición: 2017
  • ISBN: 9788881675296


 Da “abitino” a “culla”, dalle “fatture d’amore e di morte” ai “santi guaritori”, toccando il “mal di luna” o catalizzando l’interesse su un “letto nuziale”, passando poi per “sale”, “sangue” oppure “serpe nera”: le cento e più parole che l’Autore “infila come perle” in questo prontuario di magia dove le parole si fanno, ognuna, memoria”. Frammento di un universo magico al quale sovrintende, onnipresente, la maciara, l’insonne, la febbrile indaffarata epigona della stirpe delle megere di cui mater riconosciuta è Canidia: la strega che si immortala nei versi oraziani con i suoi tratti orripilanti, le corte vipere intrecciate ai capelli”, mentre sta per prodursi nel più noto e celebrato numero di stregoneria dell’antichità. Canidia, la strega che approda nella superstiziosa Roma imperiale nel momento in cui riaffiora dalla memoria di Orazio sullo sfondo dei racconti terrificanti che nelle interminabili sere dell’inverno venosino sgorgavano copiosi, per lui bambino, dalle labbra dell’amico e mèntore contadino Ofello e dell’amata nutrice Pullia, figli anch’essi di una terra, per definizione di raccontatori. Dunque, questo Maciara indaffarata è un caleidoscopio: di voci, emozioni, suoni, visioni, colori, financo odori, che raccontano, al passato, l’anima di una comunità: quella lucana, gettata dalla natura e dalla storia in un creato ostile, negato alla speranza, dove non resta che abbandonarsi all’abbraccio consolatorio e salvifico della magia.

Angelo Lucano Larotonda, già docente di Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi della Basilicata, ha anche insegnato a Messina (Antropologia economica) e Roma (Storia del cinema). Ha lavorato per il cinema e per la RAI con sceneggiature e documentari. A Potenza ha fondato la società concertistica Ateneo Musica Basilicata. Premio Presidenza del Consiglio (1977) per il volume Cultura e religione nel cinema, ERI, Torino 1976. Tra le numerose pubblicazioni ricordiamo: Riprendiamoci la storia. Dizionario dei Lucani, Mondadori-Electa, Milano 2012; Feste lucane. Genealogia di una identità, Edigrafema, Policoro 2014; Un itinerario di Federico II in Puglia e Basilicata, 24 Ore, Milano 2007; Matera. Segni e luoghi, Motta, Milano 2002; Potenza, una Provincia di cento comuni, Motta, Milano 1999; L’Innamoramento in Basilicata, Osanna, Venosa 1991; Ed è subito alba, LEV, Città del Vaticano 1978

8.99€

8.99€

Inseparables, comprar "LA MACIARA INDAFFARATA (EBOOK)" junto con:

la maciara indaffarata (ebook)-9788881675296
bellezza e il suo segreto (ebook)-9788873518440
BELLEZZA E IL SUO SEGRETO (EBOOK)

Cómpralos hoy por

la maciara indaffarata (ebook)-9788881675296
iecur: storie e chimere (ebook)-9788889688724
IECUR: STORIE E CHIMERE (EBOOK)

Cómpralos hoy por

la maciara indaffarata (ebook)-9788881675296
esercizi di scrittura (ebook)-9786050363609
ESERCIZI DI SCRITTURA (EBOOK)

Cómpralos hoy por

Datos del producto

  • Editorial: OSANNA EDIZIONI
  • Lengua: ITALIANO
  • ISBN: 9788881675296
  • Año edición: 2017
  • Formato: EPUB - SIN DRM Tagus

Resumen



 Da “abitino” a “culla”, dalle “fatture d’amore e di morte” ai “santi guaritori”, toccando il “mal di luna” o catalizzando l’interesse su un “letto nuziale”, passando poi per “sale”, “sangue” oppure “serpe nera”: le cento e più parole che l’Autore “infila come perle” in questo prontuario di magia dove le parole si fanno, ognuna, memoria”. Frammento di un universo magico al quale sovrintende, onnipresente, la maciara, l’insonne, la febbrile indaffarata epigona della stirpe delle megere di cui mater riconosciuta è Canidia: la strega che si immortala nei versi oraziani con i suoi tratti orripilanti, le corte vipere intrecciate ai capelli”, mentre sta per prodursi nel più noto e celebrato numero di stregoneria dell’antichità. Canidia, la strega che approda nella superstiziosa Roma imperiale nel momento in cui riaffiora dalla memoria di Orazio sullo sfondo dei racconti terrificanti che nelle interminabili sere dell’inverno venosino sgorgavano copiosi, per lui bambino, dalle labbra dell’amico e mèntore contadino Ofello e dell’amata nutrice Pullia, figli anch’essi di una terra, per definizione di raccontatori. Dunque, questo Maciara indaffarata è un caleidoscopio: di voci, emozioni, suoni, visioni, colori, financo odori, che raccontano, al passato, l’anima di una comunità: quella lucana, gettata dalla natura e dalla storia in un creato ostile, negato alla speranza, dove non resta che abbandonarsi all’abbraccio consolatorio e salvifico della magia.

Angelo Lucano Larotonda, già docente di Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi della Basilicata, ha anche insegnato a Messina (Antropologia economica) e Roma (Storia del cinema). Ha lavorato per il cinema e per la RAI con sceneggiature e documentari. A Potenza ha fondato la società concertistica Ateneo Musica Basilicata. Premio Presidenza del Consiglio (1977) per il volume Cultura e religione nel cinema, ERI, Torino 1976. Tra le numerose pubblicazioni ricordiamo: Riprendiamoci la storia. Dizionario dei Lucani, Mondadori-Electa, Milano 2012; Feste lucane. Genealogia di una identità, Edigrafema, Policoro 2014; Un itinerario di Federico II in Puglia e Basilicata, 24 Ore, Milano 2007; Matera. Segni e luoghi, Motta, Milano 2002; Potenza, una Provincia di cento comuni, Motta, Milano 1999; L’Innamoramento in Basilicata, Osanna, Venosa 1991; Ed è subito alba, LEV, Città del Vaticano 1978

0

Valoración Media

Todavía no ha sido valorado

Valoraciones usuarios

  • (0)
  • (0)
  • (0)
  • (0)
  • (0)

Recomendaciones usuarios

  • 0% No ha sido todavía recomendado
Haz tu recomendación

Opiniones "LA MACIARA INDAFFARATA (EBOOK)"

No hay opiniones para este producto

Hazte un hueco en la comunidad de Casa del Libro, regístrate